SHARE

Palermo sempre più fashion. Nel capoluogo siciliano questo weekend è ricco di sfilate ed eventi legati alla moda. Domani sarà la volta di Palermo Collezioni, giunto alla sua quinta edizione, in programma dalle 20.30 al Foro Italico.

Le modelle scenderanno dalla Scala delle Cattive indossando le eleganti tute di Paola Filippone per il marchio Paolè, gli abiti sartoriali di Salvatore Ferragamo, quelli romantici di Blumarine, e ancora le collezioni femminili di Max Mara e Parosh. Anche gli uomini mostreranno il loro charme in passerella con i completi Giovanni Aiello. Presenti anche gli abiti da sposa da sogno Dolce Giò e i costumi da bagno Intimo D’Amare. A completare i look da sfilata, i gioielli Maria Pia Nasta, le scarpe Tacco 12, Thesign, Francesco Calzature e Soldano. C’è spazio anche per valorizzare i giovani talenti siciliani che si affacciano al panorama moda. Il brand Variazioni di Simona La Torre, che propone le suggestioni estetiche dello stile Liberty con taglio sartoriale, e Vudett Woodline di Claudia Faranda che si presenta al pubblico con le sue originali borse in legno.

La serata sarà allietata dalla vista del mare nello scenario del Foro Italico, e dalla presenza di numerosi ospiti. La talentuosa cantante, conosciuta grazie a The Voice, Alessandra Salerno si esibirà con il suo strumento peculiare, l’autoharp, e riceverà il premio Glam Awards Sicilian in the World per la musica. Per lo sport, interverranno il nuotatore professionista e volto noto della tv Leonardo Tumiotto ed il presidente nazionale della Lega Basket Paolo Basciano. Premiate anche Le Iene Cristiano Pasca e Giovanni Mangalaviti per la televisione, mentre Franco Lollo riceverà il premio alla carriera per la sua attività in teatro. Il premio stesso è un’opera d’arte e un’altra grande eccellenza siciliana: un’opera in ceramica dell’artista Maria Grazia Bonsignore.

L’evento viene organizzato con passione, ormai da 5 anni, per affermare la cultura della bellezza, della creatività e del talento che sorgano in terra Siciliana e anche quest’anno ha uno scopo benefico. La serata sarà infatti dedicata al ricordo di Eleonora Marsala, che ha combattuto con tenacia ed ironia il suo male, esorcizzandolo sul blog La ragazza con la chemio nella borsetta. E dedicandosi ad aiutare gli altri, grazie all’associazione Arcaverde alla quale andrà il ricavato della serata.

SHARE