SHARE

Due coniugi di Favara, nel tardo pomeriggio di ieri, sono stati arrestati dai carabinieri della locale tenenza per furto di energia elettrica. Si tratta di Antonio Bosco, 58 anni, e Maria Carmela Lombardo, 56 anni, che in contrada “Pioppo”, quali titolari di struttura ricettiva/alberghiera, sono indiziati di essersi allacciati abusivamente alla rete Enel dopo avere divelto i sigilli. Dopo l’arresto, i due coniugi favaresi sono stati così accompagnati dai carabinieri a casa dove restano ai domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento per l’ulteriore corso di legge.

SHARE