SHARE

Dopo la vittoria alle urne e la proclamazione ufficiale si è insediato oggi il nuovo sindaco Leonardo Lauricella. I primi due assessori comunali designati sono Enzo Zambito e Giovanni Pinzarrone, in attesa delle nuove nomine che andranno a completare la nuova Giunta Lauricella. Mentre in paese già impazza il toto-assessori, il sindaco spiega che non c’è nulla di prestabilito sull’esecutivo, come non c’è ancora nessun accordo in maggioranza su chi debba essere il nuovo presidente del consiglio. “Convocherò nei prossimi giorni il primo vertice di maggioranza per fare il punto della situazione e valutare insieme le proposte che emergeranno dal confronto”. Il sindaco Lauricella, messe da parte le polemiche e gli scontri che hanno animato la campagna elettorale, si insedia oggi “con lo spirito di chi vuol lavorare esclusivamente nell’interesse del paese tentando di rilanciare l’economia locale attraverso la valorizzazione a la promozione del nostro territorio e del nostro mare che hanno grandi potenzialità turistiche. Per questo – ha aggiunto Lauricella – sarà necessaria la collaborazione di tutti, dei cittadini prima di tutto, così come dei consiglieri di maggioranza ma anche di opposizione. Messe da parte le polemiche elettorali, mi auguro – ha proseguito – che si possa lavorare tutti in uno spirito di collaborazione nell’interesse della nostra comunità”. Il neo sindaco siculianese, conoscendo bene la situazione finanziaria del comune, si dice “ottimista” parchè, seppur nelle ristrettezze economiche con le quali sono costretti a fare i conti gli enti locali con i continui tagli dei trasferimenti regionali e nazionali, si potrà operare sin da subito per dare più decoro al paese grazie a una riqualificazione urbana che può essere finanziata anche con i fondi di compensazione che il comune riceve dalla discarica di contrada Matarana.

SHARE