SHARE

Forse c’è ancora qualcosa che non va nel nuovo plesso scolastico dell’istituto comprensivo “Ezio Contino” in via Oreto a Cattolica Eraclea. Di certo c’è che oggi sono arrivati in classe di nuovo i carabinieri impegnati in un sopralluogo con i funzionari dell’Asp di Agrigento disposto dalla Procura e finalizzato, con molta probabilità, a verificare le condizioni igienico-sanitarie nell’edificio appena ristrutturato e inaugurato la scorsa settimana in pompa magna dopo polemiche tra preside e sindaco con i genitori.

Dopo la protesta e la petizione dei genitori che avevano espresso dubbi sulle condizioni di sicurezza dell’edificio dopo la ristrutturazione, i carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Liborio Riggi, hanno dato il via all’indagine per fare chiarezza. Dopo i primi sopralluoghi, compreso quello dei vigili del fuoco, proseguono gli accertamenti.

SHARE