SHARE

La giunta comunale di Favara guidata dal sindaco Rosario Mancanella continua a ritoccare in alto tutte le aliquote dei tributi locali nel tentativo di evitare il dissesto finanziario. Lunedì 7 giugno sindaco e assessori vareranno il piano di riequilibrio finanziario da avviare immediatamente dopo all’esame dei revisori dei conti per approdare poi in consiglio comunale a cui spetta la decisione finale. Polemiche con l’opposizione e infuriati i cittadini per l’aumento delle tasse locali.

“Le scelte da fare erano due – ha spiegato il sindaco Rosario Manganella al Giornale di Sicilia – o avviarsi verso il dissesto, con tutte le conseguenze del caso, o tentare di salvare il salvabile spalmando il risanamento dei conti in un lungo spazio temporale, addirittura in dieci anni come prevede la norma”.

SHARE