SHARE

Questa sera Lillo Firetto ha presentato e protocollato la sua lettera di dimissioni da parlamentare regionale. Le dimissioni arrivano, come già annunciato, a pochissimi giorni di distanza dall’elezione di Lillo Firetto a sindaco della città di Agrigento. E’ la prima volta, sottolinea in una nota stampa il primo cittadino agrigentino, che un deputato regionale siciliano rinuncia al mandato parlamentare per spendersi come sindaco.”Chiudo una bella esperienza – ha detto questa sera Lillo Firetto – per dedicarmi pienamente ad una nuova stagione per Agrigento”.

Firetto -viene ricostruito in una nota stampa – era arrivato all’Assemblea Regionale Siciliana, primo fra gli eletti di tutte le liste in provincia di Agrigento e secondo eletto in Sicilia, nel novembre 2012. Nel corso della sua imponente attività parlamentare, Lillo Firetto ha presentato come primo firmatario, ben 22 Disegni di Legge, 30 interrogazioni parlamentari, 3 Interpellanze parlamentari, 2 mozioni e 4 Ordini del Giorno. Lillo Firetto è stato inoltre co-firmatario di 30 Disegni di Legge, 14 interrogazioni parlamentari, un’interpellanza parlamentare, 22 mozioni, e 22 Ordini del Giorno. Inoltre è stato, dal 19 dicembre 2012, componente della sesta commissione “Servizi sociali e sanitari” e dal 30 aprile 2013 al 10 agosto 2014 Presidente di Gruppo Parlamentare all’Ars.

SHARE