SHARE

L’ACSI, Comitato Provinciale di Agrigento, ha promosso con il dirigente, prof.ssa Graziella Fazzi, i docenti e gli alunni della Scuola dell’Infanzia, Istituto Comprensivo “G. Garibaldi”- Realmonte (AG), con sezione staccata di Siculiana, l’attività artistico-letteraraia “Lo sport dell’amore e i nonni”.

L’obiettivo è stato quello di evidenziare che i nonni, nella palestra della vita, esercitano il loro amore verso i nipoti, concorrendo alla formazione umana e sociale delle nuove generazioni.

È stato allestito un recital, con la partecipazione dei bambini di tutte le sezioni, presso i locali del plesso della Scuola, a Realmonte, il 5 giugno 2015, e presso i locali del Centro Sociale, a Siculiana, l’8 giugno 2015.

Grandissimo il successo e l’entusiasmo di tutti i partecipanti. A Realmonte, tra le Autorità, l’arciprete don Pino Agozzino ed il sindaco Lillo Zicari. A Siculiana l’arciprete don Antonello Martorana, il parroco don Aldo Sciabarrasi, il sindaco Leonardo Lauricella, il maresciallo dei carabinieri Fabio Natale, il comandante della Polizia municipale Giuseppe Callea.

L’attività educativo-didattica è stata proposta dal presidente ACSI-Comitato Provinciale Agrigento, Giuseppe Balsano, dalla promotrice culturale ACSI-Comitato Provinciale Agrigento, Giuseppina Mira, in collaborazione con la responsabile per la scuola, ACSI-Comitato Provinciale Agrigento, Patrizia Iacono, e con il presidente ACSI Comitato Regionale Palermo, Salvatore Balsano.

Il dirigente Graziella Fazzi, i docenti e i rappresentanti dell’ACSI sono stati molto gratificati da tale attività riguardante l’amore sconfinato tra nonni e nipoti e, quindi, il ruolo molto educativo della famiglia.