SHARE

E’ di quindici anni di carcere e 100.000 euro di multa la richiesta di condanna avanzata dal pm nei confronti dell’ex sacerdote di Sciacca, Davide Mordino, di 44 anni, ex parroco della Basilica di San Calogero, imputato con l’acucsa di aver compiuto atti sessuali con minori, ragazzi dai 14 ai 18 anni nella città delle terme.
Con quattro ragazzini,nel 2009, secondo l’accusa, l’ex prete avrebbe compiuto atti sessuali, con altri due avrebbe tentato, ma non ci sarebbe riuscito per il diniego degli stessi. Tra le accuse mosse a Mordino anche quella di avere indotto minori a posare nudi per delle foto che lui stesso avrebbe realizzato. Secondo l’accusa Mordino avrebbe avvicinato i ragazzi con la scusa di fargli fare un test sulla sensibilità corporea.

SHARE