SHARE

Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha effettuato una serie di sopralluoghi in alcuni ipogei della città, accompagnato dai tecnici comunali e dai responsabili dell’Associazione “Napoli sotterranea” giunti ad Agrigento per visitare il sottosuolo dopo la fortunata “avventura” messa in atto nella città partenopea per accompagnare i turisti nelle visite sotterranee. Firetto, viene spiegato in una nota stampa, si è introdotto nell’ipogeo che si trova dietro la struttura del Teatro Pirandello percorrendolo in parte. “L’esperienza di Napoli – ha detto il sindaco
Lillo Firetto – e di altre importanti città come Roma che hanno trovato nelle visite guidate ai sotterranei un ristoro non solo culturale ma anche economico, ci induce a prendere in seria
considerazione il progetto di istituire vere e proprie visite guidate nella rete dei nostri ipogei ampliando in questo modo l’offerta turistica della città dei templi”.

SHARE