SHARE

E’ la scrittrice Fleur Jaeggy la vincitrice della dodicesima edizione del premio letterario internazionale “Giuseppe Tomasi di Lampedusa”. La scrittrice, nata in Svizzera ma residente in Italia, ottiene il riconoscimento con “Sono il fratello di XX” (Adelphi) ed è la terza donna a ricevere il premio, dopo Anita Desai (2006) e Valeria Parrella (2011). Alla premiazione, che si terrà l’8 agosto a Santa Margherita Belice il paese del Gattopardo in provincia di Agrigento, interverranno anche Franco Battiato e l’attore Luigi Lo Cascio. In veste di paroliera, la Jaeggy si firma con lo pseudonimo di Carlotta Wieck. Nel corso della cerimonia di premiazione, Battiato eseguirà alcuni tra i brani più noti del suo repertorio, e l’attore Luigi Lo Cascio leggera’ alcune pagine del romanzo “Il Gattopardo” di Tomasi di Lampedusa. Il premio, conferito da una giuria presieduta da Gioacchino Lanza Tomasi, e composta da Salvatore Silvano Nigro, Giorgio Ficara, Mercedes Monmany e Arnaldo Colasanti, è patrocinato dal ministero dei Beni e delle Attivita’ Culturali.