SHARE

Quaranta kg di marijuana sono stati sequestrati oggi dai carabinieri a Ribera. In particolare, i militari della Tenenza crispina hanno intercettato due uomini a bordo di una Fiat Punto lungo la via circonvallazione e dopo un breve inseguimento, conclusosi dopo pochi minuti in contrada Gulfa, in agro di Ribera, ove il veicolo è stato abbandonato, i due sono riusciti a far perdere le loro tracce dileguandosi a piedi.

Sul posto, però, i carabinieri hanno rinvenuto otto grossi sacchi neri in plastica contenti piante ed infiorescenze di cannabis indica e 40 confezioni in cellophane termosaldate contenenti medesima sostanza il tutto per un peso complessivo di quaranta chilogrammi. I sacchi erano stati occultati all’interno di un canneto nel tentativo di impedirne il sequestro.

SHARE