SHARE

Da sabato prossimo, 27 giugno, torneranno in viaggio i treni storici turistici della valle dei templi. Ogni sabato, fino al 5 settembre, i treni consentiranno di visitare la valle di Agrigento con arrivo a Porto Empedocle. Il servizio è curato dall’associazione Ferrovie Kaos presieduta dal giornalista Pietro Fattori e dalla Fondazione FS Italiane che, rispetto allo scorso anno, hanno ampliato l’offerta dei treni disponibili. Il raduno dei partecipanti è previsto per le 16 alla stazione di Agrigento Centrale. Alle 16.45 si scenderà alla fermata Tempio di Vulcano, dove guidati dagli operatori del Fondo Ambiente Italiano i viaggiatori potranno visitare il Giardino della Kolymbetra, all’interno della Valle dei Templi. Alle 18 si torneràsui binari per percorrere i restanti 4 km della linea turistica dei templi e raggiungere l’antica stazione di Porto Empedocle Centrale, spazio museale riconosciuto e tutelato dal Dipartimento regionale ai Beni Culturali. Qui sarà possibile visitare l’area museale e i cimeli esposti. Si ripartirà per Agrigento alle 19.30: l’arrivo alla stazione centrale è’ previsto intorno alle 20. Garantita la coincidenza con i treni regionali per Palermo, per consentire a tutti i residenti nel capoluogo, e nell’entroterra della provincia, di partecipare all’iniziativa.

SHARE