SHARE

Il Made in Italy è da sempre riconosciuto come sinonimo di eccellenza e artigianalità. Le imprese italiane portavoce di questo saper fare sono tante e la qualità dei loro prodotti è apprezzata a livello internazionale.
Un’analisi delle ricerche effettuate dagli utenti, condotta con Google Trends, ha mostrato che l’interesse per i settori tradizionali del Made in Italy è in crescita costante sul motore di ricerca: +22% nell’ultimo anno su smartphone e tablet.

Tuttavia, le imprese che utilizzano gli strumenti digitali per farsi conoscere sono ancora poche. Il digitale può diventare una grande opportunità di crescita per  le eccellenze del nostro Paese, ma non è ancora sfruttato in tutte le sue potenzialità.

Il progetto Made in Italy: Eccellenze in Digitale promosso da Google in collaborazione con Unioncamere e le camere di Commercio è nato proprio per aiutare l’artigianalità Italiana, nell’epoca dell’economia digitale, a crescere sul mercato globale. Attraverso una piattaforma digitale, www.eccellenzeindigitale.it, le imprese possono seguire percorsi formativi per acquisire competenze per il Web e iniziare a esplorare le potenzialità dei mercati stranieri attraverso semplici strumenti online.

Non solo, a partire da oggi 128 giovani “digitalizzatori” saranno presenti in 64 Camere di Commercio a disposizione delle imprese italiane per diffondere la cultura digitale e supportarle nell’avvio di una strategia online.  Nella scorsa edizione oltre 20 mila imprese sono state raggiunte dai giovani digitalizzatori e oltre 1500 sono state contattate per realizzare progetti ad hoc.

Affiancati da un tutor dedicato all’interno della Camera di Commercio, i giovani digitalizzatori svolgeranno attività di sensibilizzazione e supporto alle imprese del territorio per aiutarle a avvicinarsi all’online, sfruttando così le opportunità offerte da Internet per far conoscere in tutto il mondo le eccellenze del Made in Italy.

Giusi Messina di Palermo, laureata in Economia e Jessica Mannone di Marsala, laureata in comunicazione d’impresa, i media e le organizzazioni complesse sono le due giovani scelte per sensibilizzare le imprese dei  settorei selezionati, all’interno del territorio della Camera di Commercio di Agrigento, alle potenzialità del digitale.

“Anche quest’anno si rinnova l’impegno di Google, di Unioncamere e delle Camere di commercio a favoredei giovani e dell’innovazione del sistema Paese con il progetto Eccellenze in Digitale. I risultati raggiunti nelle precedenti iniziative in termini di concrete opportunità di lavoro per i giovani borsisti e di diffusione della cultura digitale per tante nostre piccole e medie imprese – dichiara il Presidente della Camera di Commercio di Agrigento Vittorio Messina–  ci fanno ora sembrare anche più raggiungibile l’obiettivo di
portare sul web tutte le eccellenze che fanno grande ed unico il made in Italy”.

SHARE