SHARE

Sono sei le operazioni di soccorso a migranti coordinate nella giornata odierna dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. I migranti salvati sono più di 1000, stipati a bordo di 1 barcone e 5 gommoni. Sono intervenute due motovedette della Guardia Costiera e una nave belga inserite nel dispositivo Triton, una nave della Marina Militare, una nave inglese e una nave tedesca.

Intanto, è la procura di Ragusa a procedere per l’omicidio del migrante ucciso sul gommone partito dalla Libia e soccorso dalla nave ‘Dignity’. La Procura di Agrigento, che ieri aveva aperto un fascicolo per tentato omicidio dopo le dichiarazioni dell’altro migrante ferito dagli spari provenienti da una motovedetta che ha affiancato il gommone mentre era in navigazione, ha trasmesso a Ragusa il fascicolo perche’ procede per il reato più grave, quello di omicidio appunto.

SHARE