SHARE
Vincenzo Feola

“La conferma di Vincenzo Feola è la prima scelta, bisogna vedere se ci sarà la volontà comune di proseguire ma da parte nostra sarà il primo con cui parleremo”. Il direttore sportivo dell’Akragas Antonello Laneri, smentendo indiscrezioni che portavano su altri nomi, esce allo scoperto ma fa una premessa. “In questi giorni ci sono adempimenti molto più importanti e urgenti da adempiere. Bisogna iscrivere la squadra e pagare la quota di iscrizione e la fiudeiussione. Entro il 30 giugno – aggiunge Laneri – va presentato tutto e poi ci vorrà circa una settimana per avere l’ok dalla federazione e ottenere le credenziali per eseguire le operazioni di mercato che avvengono in maniera telematica. Bisogna seguire con molta attenzione questa fase perché basta sbagliare una virgola per vedersi bocciare le richieste di iscrizione”.

Adempimenti burocratici ed economici a parte Laneri conferma che la prima idea per la panchina è quella di confermare il tecnico che ha vinto lo scorso campionato di serie D. Dello stesso parere sarebbe Peppino Tirri, il mediatore della trattativa fra Silvio Alessi e Marcello Giavarini, che insieme a Laneri e ad Ernesto Russello si occuperà della gestione tecnica. L’agente Fifa, intanto, sta sviluppando un progetto di scouting per la società e il primo passo è stato l’avvio di una selezione di personale con conoscenze di lingua inglese.

SHARE