SHARE

Giudizio abbreviato per due tunisini arrestati dai carabinieri il 6 maggio dell’anno scorso ad Aragona mentre spacciavano hashish a un ragazzino di diciassette anni. Si tratta di Hasnaoui Mahrez, 35 anni, e Laktari Mohammed, 21 anni. Il giudice Stefano Zammuto, dopo la richiesta di giudizio speciale, ha rinviato al 10 ottobre per la requisitoria del pubblico ministero Carlo Cinque, le arringhe difensive e la sentenza.

Il loro arresto in flagranza di reato è scattato nell’ambito di un’operazione mirata dei carabinieri che si erano appostati davanti alla loro abitazione di Aragona e avevano fermato due minorenni che poco prima sarebbero andati a rifornirsi di hashish dai due tunisini ai quali viene contestato lo spaccio di circa otto grammi.

SHARE