SHARE

Incendiata, nella notte fra sabato ed ieri, la torretta d’avvistamento, utilizzata dai bagnini, sulla spiaggia di Marianella a Licata. Nessun dubbio sulla matrice dolosa del rogo.

La postazione era utilizzata dalla Guardia costiera ausiliaria. A Licata, dopo la recrudescenza di episodi analoghi – che hanno riguardato, in crescendo, autovetture, ma non soltanto – la gente comincia ad avere paura.

Spetterà comunque alle indagini fare chiarezza sui motivi che hanno portato ad appiccare il falò che ha devastato la torretta di avvistamento sull’arenile.

SHARE