SHARE

Il trentatreenne che, nella notte fra domenica ed ieri, ha avuto un terribile incidente stradale autonomo in via Cavaleri Magazzeni ad Agrigento, è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura. Dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di guida in stato di ebbrezza. a formalizzare la denuncia è stata la polizia di Stato dopo che ha acquisito i risultati degli esami del sangue fatti fare all’ospedale “San Giovanni di Dio”. A quanto pare, dunque, il giovane agrigentino si era messo alla guida del suo ciclomotore dopo aver alzato un po’ il gomito.

Non ancora chiare le cause che hanno provocato l’incidente autonomo, ossia il perché il giovane abbia all’improvviso perso il controllo del ciclomotore. E’ certo però che il trentatreenne indossasse un casco non omologato, motivo per cui è rimasto gravemente ferito. Cadendo ha infatti sbattuto la testa ed è stato trovato dai poliziotti mentre perdeva sangue da una tempia. A causa del forte trauma cranico, i medici hanno mantenuto riservata la prognosi sulla vita.

 

SHARE