SHARE
lampedusa

Spiaggia. C’è chi la preferisce affollata e chi la cerca più tranquilla, chi si rilassa sulla morbida sabbia e chi invece vuole stendersi al sole sulle rocce. Ma una cosa è certa: in estate è il luogo preferito dagli italiani, che per trovare quella perfetta per le proprie esigenze si affidano a Google.

Ma quali sono le spiagge più ricercate in rete? Il mensile femminile Marieclaire ha realizzato un’indagine sulle spiagge più cliccate sul portale di ricerca più famoso del mondo. E non è una gran sorpresa scoprire che tra le prime 10, due sono siciliane, entrambe in provincia di Agrigento.

La prima fra tutte è l’Isola dei Conigli di Lampedusa. Decretata la spiaggia più bella del mondo anche dai visitatori di Trip Advisor, sito di informazioni turistiche. Sarà per la sua atmosfera incantata e selvaggia e l’acqua cristallina. Ma anche la presenza di fauna tipica come le tartarughe, il gabbiano reale, una specie particolare di lucertola attirano curiosi e amanti della natura. Infatti è un’area protetta, che fa parte della Riserva naturale orientata Isola di Lampedusa. Viene definita “un paradiso cristallino” o “la versione italiana delle Maldive” dai turisti entusiasti.

La seconda spiaggia siciliana nella top ten è quella di Licata, in provincia di Agrigento. Il lungo litorale di sabbia finissima attira gli amanti del relax, ma anche dell’arte e della cultura trovandosi nel cuore di una zona ricca di storia. Una vacanza a Licata permette infatti, oltre alla visita del centro storico della città, un giro turistico nella Valle dei Templi, al Castello di Falconara nonché una discreta vicinanza alla zona del lago Biviere. Le spiagge più interessanti nella zona sono quelle di Mollarella, frequentatissima soprattutto dai giovani, e quelle di Poggio di Guardia e della Playa, attraversate dal fiume Salso.

Le spiagge siciliane, insomma, affascinano con il loro mare cristallino, la natura incontaminata e le bellezze circostanti, attirando turisti da tutto il mondo.