SHARE

Tentata truffa in concorso e falsità ideologica commessa da privato. E’ per queste ipotesi di reato che 4 persone, due di Siculiana e due residenti nel Palermitano, sono state denunciate, in stato di libertà, alla Procura di Agrigento. A procedere sono stati i carabinieri della stazione di Siculiana.

 

I quattro, in concorso, avrebbero tentato una truffa ai danni di una compagnia di assicurazione. Uno di loro, residente a Siculiana, avrebbe avuto – secondo le ricostruzioni dei carabinieri – un incidente stradale autonomo, a causa del quale avrebbe riportato una invalidità del 70 per cento.  Si sarebbe pertanto fatto fare una constatazione amichevole di incidente da un altro soggetto, che si sarebbe pertanto assunto la responsabilità del sinistro, con lo scopo di promuovere azione risarcitoria, davanti al tribunale civile di Agrigento, di un milione e 300 mila euro. Sono stati però scoperti e denunciati.

 

SHARE