SHARE

L’assessore regionale all’Energia, Vania Contrafatto, ha commissariato il consorzio acquedotto Tre Sorgenti e il Voltano “al fine – scrive l’assessore – di procedere alla consegna dei relativi acquedotti, reti e impianti al gestore Girgenti Acque”. Il commissario ad acta, l’ingegnere Mano Cassara’, dovra’ portare a compimento entro 90 giorni il provvedimento. La sentenza 201 del 2014 del tribunale superiore delle Acque pubbliche si era pronunciato sancendo il principio di “difetto di legittimazione attiva del Consorzio, atteso che lo stesso non e’ piu’ legittimato a svolgere alcuna attivita’ in materia di gestione del servizio idrico integrato dal momento della costituzione degli ambiti territoriali ottimali e della consequenziale costituzione del consorzio d’ambito al quale e’ stato affidato il compito di procedere ad un’organizzazione unitaria sull’intero territorio dell’ambito”. (ANSA)

SHARE