SHARE

“E’ vero che la Procura smentisce? Oggi mi hanno ammazzato…”. Rosario Crocetta non riesce a trattenersi al telefono con l’ANSA. Piange. Singhiozza. “Perche’… perche'”, ripete. “Ma quanto e’ potente questa mafia che mi vuole fare fuori?”, continua. “Avrei potuto anche farla finita oggi…”.

Il procuratore capo di Palermo, Francesco Lo Voi, smentisce ufficialmente che agli atti dell’inchiesta sul primario dell’ospedale Villa Sofia di Palermo, Matteo Tutino, vi sia la frase “la Borsellino va fermata, va fatta fuori come suo padre”. La notizia dell’intercettazione è stata pubblicata dal settimanale L’Espresso, affermando che Tutino, sotto inchiesta per truffa e peculato, avrebbe detto la frase durante una conversazione telefonica con il governatore siciliano Rosario Crocetta.

Ecco il testo il testo integrale del comunicato diffuso dal procuratore capo di Palermo.

SHARE