SHARE

La chiusura dell’ambulatorio di cardiologia dal centro medico di Ravanusa gestito dall’Asp di Agrigento, che copriva un bacino d’utenza allargato ai pazienti di Ravanusa e Campobello di Licata, ha provocato l’energica reazione del consigliere comunale del Mvimento 5 stelle, Lorenzo Miceli. Il “grillino” si è rivolto, con una interrogazione con risposta scritta, al sindaco Carmelo D’Angelo, massimo esponente della Sanità cittadina, per chiedere interventi immediati presso l’Asp, al fine di ripristinare il servizio ambulatoriale.

SHARE