SHARE

“Intendo chiarire la mia posizione, peraltro, espressamente consequenziale a quanto sostenuto in campagna elettorale. Nel rappresentare la città di Agrigento, ritengo opportuno assumere una posizione totalmente rispettosa dei deliberati del Comune, manifestamente contrari alla realizzazione del rigassificatore di Porto Empedocle”. E’ quanto sottolineato dal sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, al Consiglio di Amministrazione del Distretto Turistico Valle dei Templi, di cui è presidente, interpellato con urgenza in vista della scadenza della consultazione pubblica del Ministero dello Sviluppo Economico sulla valutazione strategica dei rigassificatori in Italia. L’esito del confronto all’interno del CdA ha portato, dunque, all’ “unanime e condivisa decisione” di manifestare convintamente, come Distretto Turistico Valle dei Templi, la “netta contrarietà alla costruzione del rigassificatore” di Porto Empedocle. (AdnKronos)