SHARE

Presentata dal senatore Mario Michele Giarrusso (Movimento 5 stelle) un’interrogazione parlamentare in Senato al Presidente del Consiglio, al Ministro dell’Interno, al Ministro dell’Ambiente e al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti sulla gestione di Girgenti Acque del servizio idrico nella Provincia di Agrigento. “La Girgenti Acque SpA – si legge nell’interrogazione – risulta dal 2012 priva della certificazione antimafia; in particolare, occorre sottolineare come il dott. Marco Campione, attuale azionista di maggioranza, nonché presidente e dominus della società, sia stato condannato in via definitiva per truffa in merito all’acquisto di calcestruzzo depotenziato nella costruzione del nuovo ospedale di Agrigento, il “San Giovanni di Dio”; Campione risulta, inoltre, indagato a seguito di denuncia dall’ex amministratore delegato di Girgenti Acque S.p.A., Carmelo Salamone, per presunte truffe del valore di oltre 40 milioni di Euro relativamente all’acquisto di materiale ed attrezzature, quali 90.000 contatori commissionati direttamente alla società correlata, senza alcuna procedura volta a garantire i principi di economicità, trasparenza, pubblicità, efficacia ed efficienza a tutela del cittadino, cui tutti i gestori di pubblici servizi debbono attenersi”.

SHARE