SHARE

Un sopralluogo nella miniera di zolfo abbandonata di Passarello, fra Licata e Campobello di Licata, in provincia di Agrigento, è stato effettuato stamattina dalla polizia per verificare la presenza di scorie radioattive. Gli agenti, coadiuvati da vigili del fuoco e guardie forestali, si sono avvalsi di geomagnetometro, che non avrebbe rilevato, secondo quanto riferisce l’Ansa, la presenza di scorie radioattive. Altri controlli erano stato svolti in passato.

SHARE