SHARE
Bersani e Capodicasa

“Sarebbe saggio secondo me, esaurite le pratiche dei problemi che esistono sulla legge finanziaria, fare le pratiche per andare a votare in Sicilia in primavera”. E’ questa la soluzione indicata oggi dall’ex segretario del Pd Pier Luigi Bersani per la Sicilia, in un’intervista a Omnibus su La7. Il percorso andrebbe compiuto “cercando l’accordo di Crocetta“, secondo Bersani. Quanto all’intercettazione che riguarderebbe il governatore, il parlamentare dell’area riformista del Pd commenta: “E se poi salta fuori che Crocetta è stato investito da una bufala di proporzioni cosmiche? Se me lo dice un procuratore che non esiste, bisogna prenderne atto”.