SHARE
Foto delle storiche demolizioni ad Agrigento tratta dal Giornale di Sicilia

Il Comune di Agrigento ha affidato stamattina per un importo di poco più di 80 mila euro i lavori per di abbattimento di otto costruzioni abusive realizzate all’interno del Parco archeologico della Valle dei Templi e sulle quali pendevano – in qualche caso da oltre venti anni – sentenze di demolizione passate in giudicato. I lavori sono stati affidati ad una ditta di Palma di Montechiaro. Si tratta di cinque case, di un ovile, di un muro e di alcune baracche in legno situate nella zona di Poggio Muscello, Maddalusa, via degli Imperatori, via Cugno Vela. La vicenda ha conosciuto un’accelerazione dopo che la Procura di Agrigento ha diffidato l’Ufficio tecnico del Comune ad attuare le sentenze definitive per non incorrere nei reati di abuso d’ufficio e di omissione di atti d’ufficio. (AGI)

SHARE