SHARE

Un’improvvisa frana di due piccoli tratti di falesia sul litorale di località Kaos ad Agrigento. Si è veriricato mentre uomini della Guardia costiera erano impegnati in un sopralluogo proprio per i massicci movimenti franosi segnalati dai vigili del fuoco nel vicino tratto di costa di Maddalusa. Gli uomini della Capitaneria di Porto Empedocle hanno subito fatto allontanare i numerosi bagnanti che erano in spiaggia al momento del cedimento, nonostante cartelli barriere interdittive già posizionate dall’amministrazione comunale per il rischio di crolli della parete rocciosa. La Capitaneria ha trasmesso una relazione all’Ufficio regionale del demanio marittimo, al Genio civile, al Comune di Agrigento, al Comando provinciale dei vigili del fuoco e alla prefettura. Nei due tratti di costa di Kaos e Maddalusa fin dal 1989 sono vietati transito, sosta, navigazione e balneazione.

SHARE