SHARE

Un turista romano trascinato al largo dalle correnti mentre faceva il bagno nelle acque di Punta Bianca, sulla costa di Agrigento, è stato salvato da una motovedetta della Guardia costiera di Porto Empedocle. A lanciare l’allarme è stata la sorella dell’uomo, preoccupata perchè non lo vedeva rientrare. La Capitaneria di porto empedoclina ha disposto l’immediata uscita della motovedetta CP 819 che ha raggiunto il bagnante in difficoltà e lo ha riportato a terra sano e salvo. L’uomo, di 55 anni, non ha avuto bisogno di cure mediche.

SHARE