SHARE

Nega a due signore l’accesso al bagno del suo locale perché in quel momento era in manutenzione e fuori uso per le operazioni di spurgo. Ne nasce una discussione animata, una parola tira l’altra e intervengono anche i mariti delle due donne che, a quanto pare insieme ad altre persone, aggrediscono selvaggiamente il titolare. Così il signor Ernesto Ragusa, titolare del bar, ristorante e pizzeria Lido Garibaldi di Eraclea Minoa viene pestato di botte da due o più persone di Alessandria della Rocca e, con diverse lesioni sul corpo, mandato al pronto soccorso dell’ospedale di Ribera dove gli sono stati poi applicati otto punti di sutura sulla testa. Su quanto accaduto giovedì scorso ad Eraclea Minoa stanno indagando i carabinieri della stazione di Cattolica Eraclea, guidati dal maresciallo Liborio Riggi, che dopo aver raccolto la querela di parte hanno identificato in spiaggia i presunti autori dell’aggressione che sono stati interrogati. Sono stati sentiti anche diversi testimoni. Per ricostruire esattamente la dinamica dell’accaduto, ed eventualmente procedere alla contestazione di altri reati che potrebbero configurarsi a conclusione degli accertamenti, gli investigatori hanno già acquisito le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza del locale munito di diverse telecamere.

SHARE