Moda estate 2015: gli abiti lunghi

Gli abiti lunghi sono un must della moda estate 2015. Già sulla cresta dell’onda da alcune stagioni, sono stati sdoganati come outfit perfetto per l’estate. Sono comodi, eleganti o casual in base a come vengono accessoriati e super chic. Vediamo insieme consigli per indossarli in diverse occasioni.

Scopri le spalle: di grande tendenza i modelli monospalla o off-shoulders (con lo scollo a barca per intenderci). Adatti a una serata in riva al mare o a un cocktail in città.

Stampe. I quadretti vichy vanno per la maggiore, fanno tanto anni ’50 e ricordano l’eleganza sbarazzina alla Brigitte Bardot. Ma anche le stampe flower power sono perfette se indossate con ironia, mentre la tinta unita è più classica ed elegante.

Etnico-bohemien. Lunghissimi da gitana, colorati e a stampe etniche, da vere gipsy metropolitane. Non caricateli troppo con gli accessori però: insieme a grandi orecchini a cerchio e borse con le frange sarebbero eccessivi. Meglio un paio di sandali piatti, una semplice tracolla e pochi gioielli.

Ninfe moderne. Con l’ultima collezione alta moda, Versace ha mandato in passerella fate eteree ed evanescenti, con lunghi abiti di tulle in colori pastello, coroncine di fiori tra i capelli e sandali alla schiava. Copiate lo stile, senza dimenticare qualche graffiante trasparenza.

Denim. Intramontabile, pratico e adatto alle commissioni da sbrigare durante il giorno: con il maxidress di jeans potrete andare a far la spesa e poi recarvi all’aperitivo in centro, e sarete perfette.

Da cerimonia. L’estate è il periodo delle cerimonie, si sa, potrebbe capitarvi di essere invitate a un matrimonio. L’abito lungo sarà perfetto, adatto sia alla cerimonia in chiesa che al ricevimento. Basterà sceglierne uno a tinta unita (il colore sarà più chiaro o più scuro in base all’orario delle nozze) e abbinarlo a un paio di decoltèe o a sandali gioiello. In mano, una clutch preziosa.