SHARE

Ferragosto 2015 è arrivato! E mentre nella maggior parte delle regioni si festeggia solo il 15, in Sicilia la festa è già iniziata sulle spiagge e nelle piazze, nelle case al mare e negli agriturismi immersi nella campagna. Voi cosa farete? Se non avete ancora impegni, vi suggeriamo cosa fare a ferragosto in Sicilia.

La tradizione vorrebbe che si passasse la giornata in spiaggia. Dalla mattina del 14 per le successive 24 ore tra bagni, tuffi, panini e falò la giornata è animata da balli e discoteche all’aperto. Ma chi preferisce qualcosa di nuovo troverà tantissime alternative in giro per l’isola.

Stasera, oltre alle serate sulla spiaggia, si balla in bianco al White Party alle Calette di Cefalù, mentre le danze si fanno tradizionali e folk a Petralia Sottana con la Controdanza e il concerto de Ipercussonici a Piazza Umberto. E poi c’è il Castelbuono Jazz Festival per veri estimatori del genere. Al Sicilia Outlet Village di Agira (Enna) ci sarà invece il concerto gratuito di Mario Biondi.

Chi invece preferisce il teatro, troverà al Teatro Antico di Taormina “Casimiro Piccolo e Carin Grudda. Fantasie visionarie”. Atmosfera suggestiva, arte e storia per A Sicilian walk” una mostra diffusa allestita tra il Parco Valle dei Templi e le Fabbriche Chiaramontane ad Agrigento. L’appuntamento più romantico infine, è domani sera al castello di San Marco a Calatabiano (in provincia di Catania). Aperitivo con bollicine siciliane, ostriche, fragole e finger food, cena gourmet e poi concerto jazz della band di Antonio Ferlito. 

E chi festeggia il ferragosto in famiglia o con gli amici, magari nella casa al mare o in campagna? Si delizierà con le ricette tipiche, il barbecue di carne o di pesce, la pasta al forno e la brioche con il gelato. Oppure ordinando in rosticceria le classiche panelle, crocchette, arancine.

Un ferragosto in Sicilia per tutti i gusti!