SHARE

“Un inferno dantesco a pochi metri dalla Scala dei Turchi. Migliaia di tende e gazebo montati in spiaggia per Ferragosto”. A denunciare l’assalto al litorale di Realmonte l’associazione Mareamico di Agrigento presieduta da Claudio Lombardo. Stessa situazione a Porto Empedocle. Situazione sotto controllo a Palma di Montechiaro, Eraclea Minoa e Bovo Marina, così come a Siculiana Marina come documentano le prime immagini ferragostane che cominciano a rimbalzare su Facebook. Da un estremo all’altro ad Agrigento: con il nuovo piano straordinario per la sicurezza sulle spiagge e il rispetto dell’ambiente ridotti al minimo i bivacchi per Ferragosto a San Leone, nota negli anni scorsi per le “invasioni” di massa difficili da gestire.