SHARE

“Sorridi, e il mondo sorriderà con te. Piangi, e piangerai da solo”, recita un vecchio adagio, che a quanto pare, adesso, ha trovato un fondamento scientifico. Da una ricerca
della Manchester University and Warwick University emerge che la felicità è contagiosa, mentre la depressione non può essere trasmessa. Per arrivare a queste conclusioni, pubblicate sulla rivista Proceedings of the Royal Society B e rilanciate dall’Agi, i ricercatori hanno esaminato più di 2mila adolescenti di alcune scuole superiori degli Stati Uniti. L’obiettivo dello studio è stato fin dall’inizio capire se gli stati d’animo possono influenzare gli altri. Dai risultati è emerso che, mentre la depressione non è “contagiosa”, avere molti amici con stati d’animo sani può dimezzare le probabilità di soffrire di depressione. Non solo. Amici felici possono anche raddoppiare le possibilità di recuperare dalla depressione in un periodo che va dai 6 ai 12 mesi.

SHARE