SHARE

“C’è la legge. Ora va applicata!”. Lo ha scritto la deputata regionale dell’Udc, Margherita La Rocca Ruvolo, condividendo su Facebook il testo della nuova legge sull’acqua pubblica in Sicilia pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

“Sì all’acqua pubblica attraverso una scelta consapevole: decidiamo insieme!”, scrive oggi in una nota il consigliere comunale di Agrigento Pietro Vitellaro, capogruppo di “Agrigento Cambia”. “Il Consiglio Comunale – aggiunge – ha circa 90 giorni di tempo per deliberare in merito al nuovo sistema pubblico di gestione dei servizi idrici, ridimensionando l’attuale gestione privata. I gruppi consiliari Agrigento Cambia e Agrigento Rinasce – spiega l’esponente della maggioranza che sostiene Firetto – sono già al lavoro per trovare una soluzione concertata attraverso una scelta consapevole di ogni singolo aspetto riguardante la vicenda”.

SHARE