SHARE

“Al sindaco di Agrigento Lillo Firetto vanno il mio plauso e il mio incoraggiamento per la ripresa delle demolizioni nella Valle dei Templi”. Lo ha dichiarato il sindaco di Catania Enzo Bianco, che è anche presidente del Consiglio nazionale dell’Anci e presidente del Cunes, il Coordinamento dei Comuni siciliani in cui ricadono siti Unesco. “La Valle dei Templi – ha detto Bianco, che quindici anni fa, da Ministro dell’Interno, avviò le demolizioni – è un’area di straordinaria importanza per la cultura del mondo intero, come dimostra il fatto che dal 1997 è inserita nella Word Heritage List dell’Organizzazione culturale e scientifica delle Nazioni unite. L’impegno che noi siciliani abbiamo preso è quello di proteggerla e di rimuovere gli immobili costruiti abusivamente”. “Anche a Catania, dopo 15 anni, all’inizio del mio mandato abbiamo ripreso, in collaborazione con la Procura – ha concluso – le demolizioni degli edifici abusivi, in ossequio ai principi della giustizia. Sono dunque al fianco del sindaco di Agrigento in questa sua battaglia per la legalità”.