SHARE

Pescivendolo abusivo sanzionato ieri dalla polizia municipale di Bivona coordinata dal comandante Pasquale Campisi. Il commerciante ambulante – A.S., 37 anni, di Porto Empedocle – è stato sorpreso mentre era intendo a vendere il pesce senza le necessarie autorizzazioni. Sequestrati più 20 kg di pesce e il furgoncino nel quale era esposto. La sanzione amministrativa è di oltre 3.000 euro. La polizia municipale della città delle pesche ha operato in collaborazione con l’ufficio veterinaria distaccato dell’Asp di Agrigento.

SHARE