SHARE

“La condizione del Comune di Agrigento è di sostanziale dissesto. Eviteremo però di dichiararlo perchè altrimenti le conseguenze sarebbero gravissime”. Lo ha dichiarato il sindaco Lillo Firetto nel corso della conferenza stampa convocata per fare il bilancio dei tre mesi di lavoro degli uffici contabili. Per il sindaco serve un fondo di 40milioni di euro per fronteggiare i debiti, da spalmare in 30 anni. Le soluzioni ipotizzate, secondo quanto riporta l’Ansa, non prevedono un aumento dei tributi, che già sono al massimo, ma vanno dalla riduzione della spesa alla valorizzazione del patrimonio, alla lotta all’evasione fiscala.

SHARE