SHARE

Una porzione del costone che sovrasta la località balneare di Eraclea Minoa, località balneare di Cattolica Eraclea, è franata a causa del maltempo. Il cedimento ha danneggiato tre villette che sono state subito fatte evacuare dai carabinieri di Cattolica Eraclea diretti dal maresciallo Liborio Riggi. L’amministrazione comunale sta valutando, adesso, l’ipotesi di estendere il provvedimento anche ad altre abitazioni vicine. Complessivamente non dovrebbero superare la ventina. Sul posto anche la polizia municipale diretta dal comandante Pasquale Campisi. Sempre a causa del forti piogge un cornicione è crollato in via Neve, nel centro storico di Agrigento, mentre i mezzi del Libero consorzio sono all’opera nel comprensorio Licata-Campobello-Ravanusa per ripristinare le carreggiate dove si sono registrati allagamenti e smottamenti. A Sambuca di Sicilia, invece, è crollato il muro di contenimento, alto sei metri e largo una decina, della villa comunale. Nessuno è rimasto ferito, nè c’erano auto posteggiate nelle vicinanze. In mattinata, sulla statale 634 Palermo-Sciacca, un camion si è intraversato lungo la carreggiata ed è stato necessario deviare per alcune ore la circolazione stradale.