SHARE
La valle dei templi di Agrigento di notte, foto dal sito guidaturisticaagrigento.it.

“La Devu (Dichiarazione di eccezionale valore universale) è un nuovo prestigioso riconoscimento dell’Unesco di alto valore simbolico, testimonianza di una crescente rilevanza della Valle dei Templi di Agrigento nel contesto del Patrimonio dell’umanità. Si tratta indirettamente di un riconoscimento all’intelligente lavoro svolto in tema di tutela e valorizzazione del sito archeologico e paesaggistico”. Lo ha affermato il sindaco, Lillo Firetto, sul conferimento Devu dell’Unesco. La Valle dei Templi era già nella Heritage List. Il nuovo riconoscimento, che in Italia interessa 18 siti, è stato comunicato ieri all’Ente parco dal ministero ai Beni culturali.

“Ancora un prestigioso riconoscimento dell’Unesco per il sito della Valle dei Templi. La “Devu (Dichiarazione di eccezionale valore universale)” è un’ulteriore conferma della valenza di un’area archeologica e paesaggistica unica al mondo oltre che l’apprezzamento per una gestione virtuosa del Parco il cui merito va senz’altro al direttore Parello e a tutti i suoi collaboratori. Questo riconoscimento impone ai responsabili del sito ma anche a tutti coloro che sono interessati allo sviluppo locale di sapere valorizzare un asset così importante per la promozione del territorio e delle sue eccellenze materiali ed immateriali”. Lo dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Agrigento Vittorio Messina.