SHARE
Pif con Emanuele Vaccaro in piazza Roma a Cattolica Eraclea.

Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, a Cattolica Eraclea, nell’Agrigentino, in vista delle riprese per il nuovo film di. Dopo il brillante esordio con “La mafia uccide solo d’estate“, 5 milioni di euro d’incasso, tanti festival e premi (tra cui l’Efa europeo per la migliore commedia), Pif a settembre dà il ciak al secondo film, ancora in Sicilia, ancora mafia, ancora amore ma in un’ambientazione storica: lo sbarco degli americani del luglio ’43.

Si intitola “In guerra per amore“, ha annunciato all’Ansa il regista palermitano che sarà anche il protagonista. Le riprese per il nuovo film di Pif saranno girate in diverse zone della Sicilia, tra cui Erice nel Trapanese, e a Cattolica Eraclea, in provincia di Agrigento. Le riprese saranno curate dalla società “Wildside” insieme a RAI Cinema. Alcuni operatori dell’organizzazione, secondo i primi rumors, hanno già svolto un primo sopralluogo nel vecchio carcere di Cattolica Eraclea vicino la chiesa della Mercede e nel palazzo storico del marchese Borsellino in piazza Roma. Probabilmente saranno girate delle scene anche sulla spiaggia di Eraclea Minoa.

Il sindaco Nicolò Termine ha assicurato la piena disponibilità e collaborazione da parte dell’amministrazione comunale. “Sarà una grande occasione pubblicitaria per la cittadina – ha dichiarato Giacomo Spoto, presidente della Pro Loco a ripost.it – ognuno di noi deve fare la propria parte per rendere accogliente il paese alla troupe cinematografica che comincerà le riprese nei prossimi giorni. Cattolica Eraclea potrà essere come Modica, Scicli, Ispica e Ragusa Ibla sono state per il commissario Montalbano di Andrea Camilleri”. Nella foto, pubblicata su Facebook da Paolo Sanzeri Pif con Emanuele Vaccaro.

SHARE