SHARE

Anche Lampedusa avrà i suoi primi orti comunitari. L’appuntamento è per domenica 20 settembre, alle ore 17.30, in piazza Brignone, per la festa di assegnazione delle prime particelle di terreno del progetto ‘Porto l’orto a Lampedusa‘ promosso da Terra! Onlus, in collaborazione con il Circolo Legambiente Lampedusa “Esther Ada”, patrocinato dal Comune di Lampedusa e Linosa, in partenariato con l’Università di Palermo e con il sostegno della Fondazione Allianz UMANA MENTE.

Durante l’evento i primi orti urbani verranno assegnati ai lampedusani che ne hanno fatto richiesta nei mesi scorsi. Una delle particelle, come previsto da progetto, sarà interamente gestita dagli ospiti con disabilità psichiche del Centro diurno dell’isola che diventeranno portatori di “buone pratiche” ecosostenibili nella comunità locale. Ai nuovi ortisti verrà inoltre affidato un “kit” composto da innaffiatoio, semi, regolamento di gestione degli orti e dalla chiave di accesso al terreno.

Nato nel 2014, il progetto ‘Porto l’orto a Lampedusa‘ si propone di realizzare orti comunitari in agricoltura naturale a Lampedusa, valorizzando le risorse dell’isola, e di superare l’isolamento, non solo geografico, che l’isola da sempre vive dandole un riconoscimento e sostenendo i suoi abitanti. Un reale progetto di integrazione e partecipazione sociale.

Il video di presentazione del progetto è disponibile online al seguente link http://www.youtube.com/watch?v=Ja2m6htHoJQ

Domenica 20 settembre, alla vigilia della Giornata internazionale dell’agricoltura sociale e del microcredito, presenteranno il progetto Fabio Ciconte, presidente di Terra! Onlus, Giusi Nicolini, sindaco del Comune di Lampedusa e Linosa, Francesco Sanguedolce, presidente Circolo Legambiente Lampedusa “Esther Ada”, Tommaso La Mantia, professore della facoltà di Agraria dell’Università di Palermo, e Caterina Greco, direttrice della Soprintendenza di Agrigento. Maurizio Devescovi e Nicola Corti, rispettivamente Presidente e Segretario Generale della Fondazione Allianz UMANA MENTE interverranno alla Giornata Internazionale dell’agricoltura sociale e del microcredito all’Expo di Milano e presenteranno l’assegnazione degli orti e l’intera progettualità a tutti i convenuti.

Durante l’evento dell’assegnazione degli orti verrà esposta l’opera unica realizzata appositamente per il progetto ‘Porto l’orto a Lampedusa’ dagli artisti Lorenzo Terranera, Fabio Magnasciutti e Alessandro Ferraro. Si tratta di acrilico su una tela lunga circa 10 metri.