SHARE
Chiara Maci al Cous Cosu Fest 2015

Anche i più piccoli tra i protagonisti del Cous Cous Fest 2015. Sono 120 i baby aspiranti chef che si sono divertiti ieri a cucinare una semplice ricetta di cous cous con carne e verdure grazie all’aiuto della seguitissima food blogger Chiara Maci durante un laboratorio gastronomico ad hoc organizzato al PalaBia di San Vito Lo Capo. A collaborare con Chiara Maci durante il gastronomic lab dedicato ai bambini al Cous Cous Fest l’attore e chef italo-americano Andy Luotto, la showgirl Eliana Chiavetta e Luciano Pollini l’amministratore unico dell’azienda Bia, azienda produttrice di cous cous, main sponsor della kermesse sanvitese.

Intanto, tra gli chef già affermati, è Stefano De Gregorio, di Busto Arstizio (Varese), il vincitore del Campionato italiano di cous cous Bia, la gara tra chef italiani che si è svolta nell’ambito della 18\esima edizione del Cous Cous Fest. Lo chef lombardo si è guadagnato il consenso della giuria tecnica e di quella popolare, superando Domenico Della Salandra che ha proposto una rivisitazione di cous cous alla norma e Tindaro Ricciardo, chef di Piraino (Messina), che ha presentato il cous cous al basilico con vellutata di zucchine e caponatina nebroidea. Grazie a questa vittoria De Gregorio farà parte della squadra italiana, capitanata dallo chef sanvitese, Rocco Pace, in gara alla competizione internazionale di cous cous che vedrà sfidarsi, da giovedì, chef provenienti da dieci Paesi: Brasile, Francia, Israele, Italia, Marocco, Mauritius, Palestina, Senegal, Stati Uniti e Tunisia. Il campionato italiano di cous cous è intitolato a Bia, azienda produttrice di cous cous, main sponsor della rassegna sanvitese.

Nella pagina facebook di comunicalo.it le foto e un breve video.