SHARE

Sta per prendere il via in Sicilia #MollettaRossa ScuolaTour 2015, la grande campagna di sensibilizzazione contro tutte le forme di discriminazione promossa da Regione siciliana, Croce Rossa e Unar per il secondo anno consecutivo e che vede, questa volta, protagoniste le scuole siciliane.  Come già annunciato il coordinamento della Croce Rossa coinvolgerà ventisette istituti scolastici delle provincie siciliana, in particolare  insegnanti ed operatori che, successivamente, andranno a sensibilizzare gli studenti in ordine alle tematiche dell’antidiscriminazione.
Obiettivo della campagna #MollettaRossa Scuola Tour, viene spiegato in una nota stampa, è quello di individuare, tra tutte le scuole coinvolte, l’istituto che  per l’anno scolastico 2015/2016, ricoprirà il ruolo di testimonial ufficiale dell’iniziativa contro ogni forma di discriminazione. Insomma, sta per partire una grande competizione “social” , nel segno della solidarietà e del rispetto delle differenze, che vedrà in prima fila migliaia di ragazzi siciliani che potranno partecipare al Whatsapp Video Contest.
 
Nella fattispecie le classi saranno invitate a realizzare una breve videoclip, sul tema delle discriminazioni, utilizzando l’applicazione Whatsapp e concludendo la ripresa con una scritta, o battuta a voce ‘Una molletta a scuola per sostenere le differenze’.
Il video cosi’ realizzato dovrà essere condiviso sul gruppo Whatsapp di MollettaRossa Scuola Tour al numero: 333 43 23 614. In ogni scuola partecipante al contest  verranno installati dei totem e distribuite le cartoline SCUOLA TOUR contenenti le istruzioni del contest o si può visitare il sito: sito web www.mollettarossa.it.
 
Tutti i video inviati dalle scuole coinvolte, saranno pubblicati su un apagina facebook creata “ad  hoc”  dove sarà aperta una votazione online. Tutti potranno votare e, dopo circa 30 giorni, sarà decretato il video della classe vincitrice in base al punteggio più alto di Like raggiunto. Sarà dunque eletta la scuola testimonial MollettaRossa anno scolastico 2015/2016. Nel portale saranno indicate le scuole partecipanti, le tappe del tour, i giorni di votazione e tutte le informazioni utili alle scuole. In programma vi è anche cerimonia conclusiva, alla presenza di tutti i partner promotori del progetto per la consegna del riconoscimento.
SHARE