SHARE

Il consiglio comunale di Siculiana, nella seduta del 22 settembre scorso, ha ratificato, all’unanimità, il documento sottoscritto dai 27 sindaci che hanno manifestato la volontà di dare attuazione alla nuova legge regionale n.19/2015, in tema di acqua pubblica.

Il documento  è stato illustrato dal sindaco, Leonardo Lauricella, il quale ha ribadito, come sottolinea oggi in una nota stampa, “la ferma volontà di continuare il cammino che dovrebbe portare alla gestione pubblica da parte dei Comuni dell’acqua, in quanto bene comune. Il Consiglio comunale, su proposta del Sindaco, ha deliberato altresì, di impegnare il Presidente della Regione Siciliana, affinché provveda ad istituire specifiche commissioni, ai sensi dell’art. 12 della predetta Legge, composte anche dai Sindaci, che dovrebbero avere il compito di evidenziare eventuali disservizi ed inadempienze nella gestione del servizio idrico da parte della Società Girgenti Acque S.p.a“.