SHARE
Mandrarossa Vineyard Tour 2015

“Il turismo relazionale, frontiera dello sviluppo turistico”. Su questo tema si è sviluppato un nuovo e interessante convegno, durante la terza giornata della manifestazione turistica, “Prima Esposizione delle eccellenze agrigentine” e del secondo “Forum del Turismo”, in corso di svolgimento all’hotel Dioscuri Bay Palace di San Leone, ad Agrigento. L’evento è organizzato dal Libero Consorzio Comunale di Agrigento insieme ad altri Enti.

I lavori del convegno, si legge in una nota, sono stati moderati dal giornalista Franz La Paglia. Sono intervenuti, tra gli altri, Leonardo Urbani, Professore emerito dell’Università di Palermo, sul tema: “Il tessuto città e natura in una prospettiva di sviluppo innovante del territorio”. A seguire vi sono state le testimonianze di Antonella Italia, Presidente dell’Associazione culturale “Itinerari del Mediterraneo” sul tema: “Itinerari culturali e turismo relazionale integrato nelle Madonie e Piazza Armerina”, Giovanna Gebbia, Presidente Associazione “Le alte terre di mezzo”, su “Natura. Ruralità. Ambiente: Progetto di tutela ambientale e dei luoghi per la fruizione turistica sostenibile degli habitat e delle aree rurali del territorio”; della giornalista d’arte Maria Pia Bruno su “Enogastronomia ed arte – Let’s Bake Art” e Pierfilippo Spoto Presidente “Valdi kam su “Il turismo relazionale sui Monti Sicani”.

Hanno presieduto il convegno, tra gli altri, la Presidente del Consiglio comunale di Agrigento, Daniela Catalano e il sindaco di Sant’Angelo Muxaro, Lorenzo Alfano. Domani, venerdì 25 settembre, la manifestazione turistica aprirà i battenti al mattino, dalle ore 10 in poi. Sarà possibile visitare gli stand e, alle 10.30, partecipare al workshop con buyers italiani e stranieri. Nel pomeriggio, alle 17.30, si terrà il convegno, a cura della Curia Arcivescovile di Agrigento, dal titolo: “Medioevo agrigentino. Architettura, arte e fede. Proposta culturale e fruizione turistica”. Interverranno don Giuseppe Pontillo, Direttore dei Beni Culturali Ecclesiali dell’Arcidiocesi di Agrigento; la storica dell’arte, Domenica Brancato; don Fabio Raimondi, Direttore dei Beni Culturali Ecclesiastici della C.E.S.I. e l’assessore alla Cultura del Comune di Agrigento, Beniamino Biondi. Nel corso del convegno saranno presentati i percorsi sperimentali.

Nella foto Mandrarossa Vineyard Tour 2015, aMenfi la vendemmia più grande d’Europa fra tradizione e innovazione.

SHARE