SHARE

Pirandello e Sciascia, Camilleri e il commissario Montalbano, ma anche i gioielli Fai, i 40 presidi SlowFood ed alcuni tra i film che raccontano meglio la Sicilia: queste le tappe dell’itinerario culturale di dieci studenti inglesi, tutti professionisti di Londra e Oxford, che iniziano oggi la loro “Summer School” alla scoperta del patrimonio immateriale dell’isola ad Agrigento, Racalmuto e Porto Empedocle. Le lezioni e le visite sono organizzate da Sicily Unlimited, fondata in Inghilterra dallo scrittore Geoff Andrews, docente di Politica alla Open University di Oxford ed appassionato di cultura siciliana. Le guide d’eccezione dell’iniziativa, che si concluderà il prossimo 2 ottobre, spiega una nota, sono il presidente del Fai di Agrigento Giuseppe Taibi e il presidente di SlowFood Sicilia Rosario Gugliotta. “Ci allontaniamo dagli stereotipi negativi e dal turismo di massa – spiega Geoff Andrews – per concentrarci sulla storia e sulla cultura della Sicilia, promuovendo connessioni sostenibili con i siciliani e le loro associazioni”. La location delle lezioni al mattino e’ l’azienda agricola biologica Fattoria Mosè. Di pomeriggio si svolgono le visite guidate. In programma anche gli usi ed i costumi dei siciliani: dalla pennichella dopo pranzo all’aperitivo prima di cena.

Domenica sarà dedicata al Gattopardo per capire l’identità della Sicilia di oggi, seguito dalla visita della Valle dei templi e del Giardino della Kolymbetra. Lunedì e’ la volta dell’antimafia contro Cosa nostra, in un contesto storico e politico, seguito dal tour della città di Agrigento. Martedì il gruppo inglese dedica la mattina alla Racalmuto di Leonardo Sciascia, ed il pomeriggio alla Fondazione Sciascia. La settimana prosegue – mercoledì – con la Sicilia al cinema, da La Terra Trema a Nuovo Cinema Paradiso al Commissario Montalbano, e la visita di Porto Empedocle e Scala dei Turchi. Giovedì Sicily Unlimited ospita SlowFood Sicilia: di mattina si parla dell’influenza greca, araba e spagnola nella storia dei siciliani a tavola, di pomeriggio si svolgono l’incontro con il presidente di SlowFood Sicilia Rosario Gugliotta e una degustazione di cibo e vino. Geoff Andrews ha dedicato a SlowFood il libro The Slow Food Story edito nel 2008. L’ultima giornata, venerdì, e’ l’occasione per fare il punto sulle esperienze appena vissute. Sicily Unlimited continua la propria attività didattica con il corso in 8 lezioni in inglese “Introducing Sicily” in programma a Londra nel quartiere di Clerkenwell dal 30 ottobre al 18 dicembre prossimo.