SHARE

“Con l’incontro di oggi, si è raggiunto un primo traguardo a garanzia del diritto e tutela della salute dei cittadini sul territorio”. E’ quanto ha dichiarato il segretario regionale del PDR,
Michele Cimino al termine dell’incontro con l’assessore regionale alla Sanità, Baldo Gucciardi ed il direttore generale dell’ASP1 di Agrigento, Salvatore Lucio Ficarra, in cui è stata sancita la proroga, per i Punti Nascita dell’ospedale di Licata e della Clinica Attardi di Santo Stefano Quisquina, fino alla decisione del Ministero con i relativi adeguamenti. “Esprimo grande soddisfazione per la concessione del prolungamento del servizio, primo passo di una battaglia che dovrà scongiurare la chiusura dei due presidi, garantendo assistenza sanitaria ed evitando disagi e spostamenti gravosi alle famiglie”.