SHARE

“Stasera la Camera ha approvato la norma, nel ddl concorrenza, per la quale, primo firmatario l’onorevole Impegno, abbiamo fatto una battaglia che sosteniamo da tempo e che consentirà di calmierare le tariffe RC Auto ed eliminare una pesante discriminazione territoriale a danno degli automobilisti virtuosi del Sud” . Lo sottolinea in un post su Facebook la parlamentare agrigentina del Pd Maria Iacono esprimendo soddisfazione per l’emendamento sulle assicurazioni al ddl concorrenza.

“Con l’approvazione in Aula del nostro emendamento sulle tariffe Rc auto al Ddl Concorrenza, abbiamo finalmente raggiunto il traguardo: il testo stabilisce che gli automobilisti perbene, onesti e virtuosi verranno premiati, ovunque essi risiedano, al Nord come nel Sud del Paese”, ha dichiarato in una nota Leonardo Impegno, deputato del Pd e componente della commissione Attività produttive. “Tecnicamente – spiega il parlamentare – agli automobilisti residenti nelle regioni dove il costo medio del premio, calcolato sulla base dell’anno precedente, è superiore alla media nazionale, come ad esempio in Campania, e che non abbiano fatto incidenti per cinque anni consecutivi, verrà applicata una percentuale di sconto tale da commisurare la loro tariffa a quella media che verrebbe applicata a un qualsiasi assicurato, dalle medesime caratteristiche soggettive e collocato nella stessa classe di merito, residente in una regione con un costo medio inferiore alla media nazionale, riferito allo stesso periodo”.

SHARE